Skip to content
Monday 21 January 2019 Van en voor eigenaars en liefhebbers van de Alfa 155. Opgericht 4 juni 2009.contact

Le Abarth dopo Carlo Abarth

maart 12, 2010 by Rudolph

United Kingdom  België / Belgique  Danmark  Deutschland  España  France  Ελλάδα  Ireland  Italia  日本  Nederland  Norge  Österreich  Portugal  Schweiz / Suisse / Svizzera  Suomi  Sverige

"Le Abarth dopo Carlo Abarth" di Sergio Limone & Luca Gastaldi.

Editrice Automotoretrò; pagine 218; 385 fotografie in B/N e a colori; testo in italiano; formato 21x29,7 cm; in vendita a 35 Euro comprese le spese di spedizione.


Il volume si presenta come un quaderno degli appunti che l’autore, l’ingegnere Sergio Limone, ha voluto redigere per riassumere oltre 30 anni di attività professionale presso la direzione tecnica dell’azienda che, dal 1972 al 2005, ha gestito i programmi sportivi del Gruppo Fiat.

Si chiamava Abarth nel ’72, quando Limone ne è entrato a far parte, e, dopo aver assunto numerose ragioni sociali, è tornata a chiamarsi Abarth nel 2005, quando l’ingegnere si è ritirato dall’attività lavorativa.

Passa in rassegna tutti i progetti realizzati in quel periodo. È diviso in 4 capitoli, che ripercorrono le diverse epoche che hanno caratterizzato l’azienda torinese.

Dal 1972 al 1980, quando l’Abarth (dal 1971 di proprietà Fiat) cerca una nuova identità nei rally, assicurando tre campionati del mondo alla Fiat con il modello 131.

Poi si passa agli anni Lancia, dal 1980 al 1991. L’attività principale riguarda la produzione e lo sviluppo delle vetture di Gruppo B (Lancia Rally 037 e Delta S4) seguiti dall’evoluzione della Delta Gruppo A nelle sue quattro versioni e con i suoi sei titoli mondiali rally.

Gli anni Alfa Romeo, dalla fine degli anni Ottanta al 1996, con le prestigiose vittorie della 155 campionati DTM tedesco e BTCC inglese. Infine, gli anni dal 1996 al 2005 con la nuova gestione Fiat seguita nel 2001 dalla “terzializzazione” conclusasi il 31 dicembre 2005 con il rientro sotto il totale controllo Fiat. Sono gli anni dei successi dell’Alfa Romeo 156 Super 2000 nell’europeo e nel mondiale turismo, e del ritorno del marchio Fiat nei rally con la Punto Kit.[1]

Solo su Auto-Classica.it puoi acquistare il volume "Le Abarth dopo Carlo Abarth" edito da Automotoretrò e firmato da Sergio Limone e Luca Gastaldi. Per maggiori informazioni o richieste particolari scrivete una e-mail a redazione@auto-classica.it.

Bibliografia

1. Limone S, Gastaldi L: Le Abarth dopo Carlo Abarth; 2010.
 
Voci correlate
 
Acquista on line - sito web Auto Classica shop
 
©2010 Alfa 155 Club.
AdaptiveThemes