Skip to content
Thursday 22 August 2019 Van en voor eigenaars en liefhebbers van de Alfa 155. Opgericht 4 juni 2009.contact

Ercole Spada

juni 4, 2009 by Rudolph

United Kingdom  België / Belgique  Danmark  Deutschland  España  France  Ελλάδα  Ireland  Italia  日本  Nederland  Norge  Österreich  Portugal  Schweiz / Suisse / Svizzera  Suomi  Sverige

Nato

26.08.1938 (Busto Arsizio MI)

Carriera

Grandissimo appassionato di vetture Zagato Ercole Spada dopo il servizio militare si mette direttamente in contatto con la Zagato, si narra che Elio Zagato al cospetto di Ercole fece lui due domande: se sapeva disegnare auto in scala 1:1 e se aveva la patente e dopo le due risposte entrambe affermative, Ercole venne assunto.

Ercole lavora alla Zagato dal 1960 al 1969 in questi anni definisce le linee di alcune delle vetture più importanti della storia della carrozzeria milanese, la sua prima opera avvenne nel 1961: la "Aston Martin DB4GT Zagato" e da quella un seguirsi di auto storiche del Made in Italy come per esempio la Lancia Flavia Sport, le Alfa Romeo 2600 SZ, la Giulia Tubolare, la Junior Z.

Il giovane designer lascia Zagato nel 1970 per entrare con la qualifica di Capo Designer presso l'azienda americana Ford realizzando vari prototipi di studio come per esempio la Ford GT 70.

Successivamente, quando la Ford acquisì la Ghia nel 1973, Spada entra a far parte della Ghia Operation.

Nel 1976, dopo un breve periodo all'Audi entra alla BMW dove ritorna ad occupare il ruolo di Capo Designer e dove mette a punto due modelli, la Serie 5 e la Serie 7, prodotti a partire dal 1985 e dal 1987.

Nel 1983 rientra in Italia all'I.DE.A. Institute, nella quale collabora alla creazione di alcune vetture Fiat, Lancia e Alfa Romeo quali Fiat Tipo, Lancia Dedra, Alfa Romeo 155, e la versione a tre porte della Lancia Delta. Della sua mano è anche la Ferrari PPG Pace Car.

Nel 1993 torna a far parte del Centrostile Zagato per dar luce alla Ferrari GTZ93.[1]

Nel 2007 Ercole fondata SpadaConcept.[2]

Veicoli progettati e sviluppati

  • 1960 Bristol GT 407 Z
  • 1960 Aston Martin DB4 GTZ
  • 1960 OSCA 1600 GTZ
  • 1961 Lancia Appia Coupe-Sport Zagato
  • 1961 Alfa Romeo Giulietta SZ coda tronca
  • 1961 BMC Mini Cat
  • 1961 Bristol GTZ 5.2
  • 1962 Lancia Flaminia Sport Tubolare
  • 1962 Lancia Flavia Sport
  • 1962 Alfa Romeo 2600 SZ
  • 1963 Alfa Romeo TZ
  • 1964 Hillmann Zimp
  • 1964 FIAT 850 Z
  • 1964 Lancia Flaminia 2800 Super Sport
  • 1965 Lancia Fulvia Sport 1.2 alluminio
  • 1965 OSCA MV 1700 GTZ coupé e spider
  • 1965 Alfa Romeo TZ2
  • 1965 Alfa Romeo Gran Sport Quattroruote
  • 1965 Quattroruote Bikini
  • 1966 Lamborghini 3500 GTZ
  • 1966 Alfa Romeo Giulia Gran Sport *
  • 1967 FIAT 125 GTZ
  • 1967 Rover 2000 TCZ
  • 1968 Lancia Flavia Sport Corsa
  • 1968 Lancia Fulvia Spider
  • 1968 Alfa Romeo Junior Z 1300
  • 1969 Volvo GTZ 2000
  • 1969 FIAT Zanzara
  • 1969 Lancia Flavia Super Sport
  • 1970 Ford GT70
  • 1972 Iso Rivolta Varedo
  • 1986 BMW E32 Serie 7
  • 1987 Ferrari PPG (telaio 76390)
  • 1988 BMW E34 Serie 5
  • 1988 FIAT Tipo
  • 1989 Lancia Dedra
  • 1990 FIAT Tempra e Tempra Stationwagon
  • 1992 Alfa Romeo 155
  • 1993 Lancia Dedra Stationwagon
  • 1993 Lancia Nuova Delta
  • 1993 Alfa Romeo 155 TI.Z
  • 1993 Nissan Terrano II
  • 1993 Ferrari Testarossa FZ 93
  • 2001 OSCA 2500 GT
  • 2007 TS Codatronca
  • 2010 un nuovo progetto ...
 
Fonte d'informazione: autobild.de Bildergalerie.
 
Bibliografia
1. Wikipedia, l'enciclopedia libera: Ercole Spada; 2010
2. SpadaConcept: About us, People, Ercole Spada
 

Voci correlate

Alfa Romeo Zagato Register & Information Site - sito web dello registro Zagato
Car Men No. 7 - Franco Mantegazza, I.DE.A Institute - sito web "Alfa 155 Club", Books
I.DE.A Institute - sito ufficiale
Ercole SpadaWikipedia, l'enciclopedia libera
Intervista esclusiva con Sig. Ercole Spadasito web "Alfa 155 Club"
SpadaConcept - sito ufficiale
 
アルファロメオ 155ザガート @ www.alfa155club.eu
 
AdaptiveThemes